Templates by BIGtheme NET

Sotto questa denominazione sono racchiusi tutti gli artifici pensati e  realizzati per spettacoli diurni, caratteristica tipica del Sud Italia e dei  paesi che si affacciano sul Mediterraneo. 

Si inizia al mattino dal semplice colpo di cannone che apre e chiude  ogni manifestazione pirotecnica e può essere accompagnato da  artifici cilindrici di vario calibro che con una cadenza definita danno  inizio al giorno di festa.

L’uscita del simulacro del Santo che si celebra è quasi sempre  accompagnata da batterie di  piccoli petardi, in Sicilia maschittiria (vedi foto) che crea l’ effetto di un terremoto quasi a fermare il  tempo che ciascun devoto dedica, con lo sguardo e con il cuore,  alla preghiera di giubilo nel rivedere il proprio patrono.

Laddove gli spazi e le possibilità economiche lo consentono l’uscita  di un simulacro è accompagnata da un vero e proprio spettacolo  diurno, quasi sempre rigorosamente con artifici cilindrici spesso di grosso calibro: il trionfo del Made in Italy.

Il pirotecnico scrive in cielo la sua poesia fatta di cadenze ben definite, di ritmi che si alternano ma anche effetti colorati che si  apprezzano anche di giorno: colpi colorati, fumogeni, sibili e crepitii, paracaduti. Roba da veri appassionati.